Navigation

Londra, 4'000 sfollati per misure antincendio

Ventisette palazzi non hanno superato i controlli di sicurezza effettuati dopo l’incendio alla Grenfell Tower. I 4'000 residenti del complesso popolare di 5 grattacieli  Chalcots Estate, a Camden, nella parte nord di Londra, hanno dovuto lasciare le proprie abitazioni dopo che l’edificio è stato definito non sicuro dai vigili del fuoco. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 giugno 2017 - 15:23
tvsvizzera.it/Zz con RSI (TG del 24.06.2017)
Contenuto esterno


Un'evacuazione d'urgenza a cui si sono opposte un'ottantina di persone, ma di cui, generalmente, non ci si lamenta, se non per il poco preavviso. Sono stati infatti gli stessi cittadini che si sentivano in una potenziale trappola mortale a chiedere alle autorità di intervenire. 

Le autorità britanniche hanno condotto test su 600 grattacieli dopo che la Grenfell tower, nella parte occidentale di Londra, è stata distrutta in un incendio il 14 giugno, rogo nel quale sono morte almeno 79 persone. 

La premier Theresa May, costretta a scusarsi per l’iniziale lenta reazione governativa alla tragedia, ha detto che le autorità stanno dando il massimo per fare quello che deve essere fatto. 

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.