Navigation

Dobrinia, l'erede di Diesel

La polizia di Mosca dona a Parigi un cucciolo di pastore tedesco; sostituirà la femmina uccisa dai terroristi nel raid di Saint-Denis

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 novembre 2015 - 22:48

Sarà il cagnolino russo Dobrinia a sostituire Diesel, l'eroica femmina di pastore tedesco attiva tra le fila della polizia francese e abbattuta dagli estremisti islamici mercoledì durante le prime fasi del lungo assedio a un appartamento del centro di Saint-Denis in cui erano asserragliati i terroristi.

Il ministro dell'Interno russo, Vladimir Kolokoltsev, ha infatti deciso di regalare il cucciolo di pastore tedesco alla polizia francese, tramite il suo omologo Bernard Cazeneuve, in "segno di solidarietà". Le autorità russe hanno già pubblicatoLink esterno immagini e video del cagnolino, che è pure apparso alla televisione di Stato russa sabato.

Dobrinia, che ha solo due mesi, vive in un centro per cani poliziotto nella regione di Mosca. Dovrà affrontare una serie di visite mediche e sarà messo in quarantena prima di raggiungere in reparto i suoi "colleghi" bipedi e sostituire Diesel, che faceva parte a pieno titolo delle unità d'élite delle forze dell'ordine francesi.

Dopo l'annuncio da parte della polizia francese dell'uccisione della sventurata cagnolona, l'hashtag #JeSuisDiesel è entrato tra le parole chiave più popolari di Twitter.

AFP/ANSA/EnCa

QuestaLink esterno e altre notizie su www.rsi.ch/newsLink esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.