La televisione svizzera per l’Italia

Dieselgate, condannato l’ex CEO di Audi

L'ex numero uno di Audi, Rupert Stadler, è stato condannato dal Tribunale di Monaco di Baviera a un anno e 9 mesi di carcere sospeso condizionalmente. Stadler è stato riconosciuto colpevole di frode per aver bloccato troppo tardi la vendita di auto diesel con emissioni manipolate. La sentenza contro Stadler è frutto di un patteggiamento e comprende anche una multa di 1,1 milioni di euro e gli alti costi del processo. 

Contenuto esterno

Stadler si era detto a lungo innocente, ma si è infine dichiarato colpevole per evitare una pena detentiva. Si tratta della prima sentenza penale in Germania per lo scandalo diesel esploso nel 2015. Al momento ci sono anche altre indagini o processi (in corso o previsti) contro ex manager del gruppo Volkswagen.

Attualità

Un drone nel cielo.

Altri sviluppi

Droni, una campagna per evitare il caos nei cieli

Questo contenuto è stato pubblicato al L'Ufficio federale dell'aviazione civile detta le istruzioni per l'uso corretto degli apparecchi volanti pilotati a distanza.

Di più Droni, una campagna per evitare il caos nei cieli
Una farmacista davanti a una scansia di farmaci.

Altri sviluppi

L’autorizzazione dei medicinali in Svizzera più lenta che in Ue

Questo contenuto è stato pubblicato al L'omologazione di un farmaco in Svizzera, indica uno studio condotto dall'industria farmaceutica e da Swissmedic, richiede in media 249 giorni in più rispetto all'Unione Europea.

Di più L’autorizzazione dei medicinali in Svizzera più lenta che in Ue

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR