Navigation

Cucchi, giustizia sarà fatta

Lo Stato, quello stesso Stato che 5 anni fa riconsegnò loro Stefano Cucchi cadavere, 5 anni dopo accoglie i famigliari. E promette giustizia

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 novembre 2014 - 20:40

In Italia, il presidente del Senato Pietro Grasso ha incontrato i familiari di Stefano Cucchi, il giovane morto 5 anni fa mentre si trovava in detenzione. Una morte che dopo la sentenza d'appello rimane senza responsabili. E Grasso, dopo giorni di polemiche, ha detto la sua. Parole forti: chi sa qualcosa parli, cosicché la sua morte non sia vana.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.