Navigation

Crisi ucraina, missione di Merkel e Hollande a Mosca

La cancelliera tedesca e il presidente francese da Putin per convincerlo ad aderire al piano di pace

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 febbraio 2015 - 21:58

C'è molta attesa per l'esito per l'esito del vertice a Mosca fra Vladimir Putin, Angela Merkel e Francois Hollande. La missione della Cancelliera tedesca e del Presidente francese è stata definita da molti osservatori come l'ultima spiaggia per cercare di ricomporre la grave crisi ucraina ed evitare che i pesantissimi scontri nelle regioni orientali del paese diventino una guerra fuori controllo. Proprio ieri Merkel e Hollande hanno sottoposto un piano di pace al leader ucraino Poroshenko. Oggi toccava a Putin ascoltare queste proposte.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.