Navigation

Corea del Sud, rimpasto di Governo

La burattinaia, l'incantatrice, la Rasputìn sudcoreana. Così la stampa locale definisce Chen Suun Schil, la donna al centro dello scandalo che sta facendo tremare l'esecutivo di Seul

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 novembre 2016 - 20:58

La Corea del Sud è al centro di una bufera politica. La presidente Park Geun-hye ha deciso un rimpasto di Governo dopo lo scandalo scoppiato alcuni giorni fa legato alla sua guida spirituale.

Una donna, ora in stato di fermo, che avrebbe approfittato della sua grande influenza sulla presidente e sui suoi collaboratori.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.