Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Corea del Sud, presidente pronta a dimettersi

Dopo settimane di proteste di piazza per uno scandalo di corruzione, Park Geun-hye rimette il mandato nelle mani del Parlamento

In Corea del Sud, continua la bufera politica attorno alla presidente Park Geun-hye, coinvolta in uno scandalo di corruzione legato alla sua amicizia con una donna considerata una sorta di guida spirituale.

La presidente, dopo settimane di proteste di piazza, ha annunciato di essere pronta a dimettersi. Adesso spetta dunque al Parlamento decidere del suo futuro.

Park Geun-hye si è scusata, ha ammesso i propri errori, riconosciuto tutte le sue responsabilità. Ma alla fine il più grande scandalo che la democrazia sudcoreana abbia mai conosciuto l'ha travolta:

"Metto il mio futuro, il mio destino nelle mani del Parlamento. Se i partiti di governo e d'opposizione troveranno un modo per riportare ordine nell'amministrazione dello Stato, lascerò la presidenza. Il mio unico desiderio è di lasciare alle spalle il caos che ha invaso il nostro Paese".

Da settimane infatti la Corea del Sud è attraversata da manifestazioni oceaniche che chiedono le dimissioni della presidente, a causa del cosiddetto scandalo della "sciamana".

Così la stampa chiama Chen Suun Schil, consigliera spirituale della presidente che per gli inquirenti avrebbe esercitato un'influenza enorme sulle decisioni politiche di Park, e che è stata arrestata perche avrebbe estorto milioni di dollari a delle aziende sudcoreane.

"Ho riposto troppa fiducia in una relazione personale e non mi sono accorta di ciò che stava succedendo", ha detto la presidente. "Ho abbassato la guardia e ora ne pago le conseguenze".

Il suo mandato scadrebbe in ogni caso a inizio 2018: per gli analisti la presidente deve ora evitare il disonore della destituzione e trovare un accordo che le risparmi un inchiesta penale.

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×