Navigation

Lufthansa rileva Air Berlin con 81 suoi aerei

Contenuto esterno


Lufthansa ha sottoscritto giovedì il contratto d’acquisto della compagnia aerea Air Berlin, come anticipato dal CEO Carsten Spohr. Il gruppo tedesco rileva 81 aerei con una buona metà della società insolvente.

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 ottobre 2017 - 13:15
tvsvizzera.it/ri con RSI (TG del 12.10.2017)

Oltre ai velivoli, 81 su un totale di 144, passeranno a Lufthansa 3000 dipendenti su 8500. Lo ha annunciato in mattinata Spohr, parlando di un momento di svolta nella storia dei due vettori: l’uscita dal mercato di Air Berlin corrisponderà a una crescita della prima compagnia tedesca.

La fase di transizione dovrebbe durare tra i 6 e i 9 mesi. "In qualche modo ce la faremo", ha commentato il CEO. L’operazione dovrebbe ricevere il nulla osta dell’Unione europea entro fine anno.

L’altro acquirente

Per altri 20-30 aerei Air Berlin sta trattando con easyJet; i colloqui non sono ancora chiusi. La società si era data giovedì come data limite per ripartire le sue attività tra il gruppo tedesco e la compagnia britannica.

Air Berlin si era dichiarata insolvente a metà agosto, e ha potuto beneficiare di aiuti pubblici per continuare a operare fino a quando non avesse trovato una società pronta a riprendere parte degli attivi.

I termini economici dell’accordo non sono stati resi noti. Lufthansa, che è la maggiore compagnia aerea tedesca proprio davanti a Air Berlin, stima di aver rilevato il massimo di quanto le autorità della concorrenza possano accettare.

Ryanair esclusa

Lo scorso 25 settembre, Air Berlin aveva ufficializzato la scelta del duo Lufthansa-easyJet, confidando di giungere a un’intesa che offrisse "buone prospettive all’80% dei dipendenti".

Il gigante dei voli a basso costo Ryanair si era invece ritirata dalla corsa a inizio settembre, alludendo a un presunto intrigo tra vettori tedeschi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.