Navigation

Continua il lancio di missili nordcoreani

Contenuto esterno

La Corea del Nord ha lanciato tre nuovi missili oggi, giovedì, un giorno dopo che una serie di lanci senza precedenti ha portato la tensione nella regione a nuovi allarmanti livelli. I lanci hanno fatto scattare l'allarme su un'isola al largo della penisola coreana e in Giappone. Secondo i vertici militare sudcoreani, la Corea del Nord ha cercato di lanciare anche un missile balistico intercontinentale, ma il test sarebbe fallito.

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 novembre 2022 - 14:45
tvsvizzera.it/fra con Keystone-ATS

Le sirene dei raid aerei hanno suonato per il secondo giorno consecutivo sull'isola sudcoreana di Ulleungdo, 120 km a est della penisola coreana, secondo quanto riportato dai media locali. Il ministro della Difesa giapponese Yasukazu Hamada ha dichiarato che il Giappone non è stato sorvolato da uno dei missili, contrariamente a quanto affermato in precedenza dalle autorità.

"Il missile è stato rilevato come potenzialmente in grado di sorvolare l'arcipelago giapponese ed è stato emesso un allarme, ma dopo aver verificato queste informazioni, abbiamo confermato che il missile non ha attraversato l'arcipelago giapponese, ma è scomparso sopra il Mar del Giappone", ha precisato il ministro nipponico. "Stiamo anche analizzando il motivo della scomparsa".

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?