Navigation

Consiglio Ue migranti, tra urgenza e strategia

Secondo le anticipazioni del 'Guardian', si punterà più a migliorare la gestione delle emergenze, che a intervenire in Africa; progetto pilota per rilocare 5'000 sbarcati

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 aprile 2015 - 13:11

Sulla riunione straordinaria del Consiglio europeo, che prenderà il via a metà pomeriggio a Bruxelles, trapelano le prime indiscrezioni: secondo il quotidiano britannico Guardian, l'Unione intende respingere la maggior parte dei migranti che tentano la sorte nelle acque del Mediterraneo, ad esclusione di 5 mila che dovrebbero essere rilocati nei paesi comunitari attraverso un progetto pilota.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.