Navigation

Clima pesante per i musulmani in Francia

Per la comunità islamica i terroristi non hanno nulla a che fare con loro

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 novembre 2015 - 22:23

Sono momenti difficili per la comunità islamica in Francia. Bocche cucite e musi lunghi accolgono gli interlocutori che intendono chiedere un parere sui sanguinosi fatti di Parigi. L'opinione pubblica li chiama in causa per quelle stragi compiute in nome del loro stesso dio da una cellula ristretta di estremisti. Ma c'è qualcuno che vuole comunque parlare, tentando di spiegare che tali crimini non hanno nulla a che fare con l'Islam e che da nessuna parte è individuabile una giustificazione dottrinale alle uccisioni di persone inermi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.