Navigation

Clima ma anche Siria al vertice di Parigi

Giunti in Francia i capi di Stato e di governo che devono concordare una soluzione per combattere i cambiamenti climatici

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 novembre 2015 - 22:01

Al vertice di Parigi sul clima ha tenuto banco la crisi siriana e la polemica tra Russia e Turchia seguita all'abbattimento del Mig di Mosca da F16 turchi. Annullato l'incontro bilaterale tra Erdogan e Putin. A far salire la tensione le dichiarazioni del presidente russo secondo cui il jet militare è stato colpito per assicurare forniture illegali di petrolio dall'Isis ad Ankara.

In mattinata François Hollande ha accolto i capi di Stato e di governo convenuti alla conferenza internazionale e nel pomeriggio sono iniziate le tavole rotonde e gli incontri bilaterali, che come detto non hanno avuto per tema solo la lotta ai cambiamenti climatici su cui a Parigi si cerca una soluzione condivisa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.