Navigation

Cina, un divario insanabile tra città e campagna

Il rallentamento dell'economia cinese e la discussa transizione verso un futuro di alta tecnologia, rischia di dividere il paese più di quanto non lo sia già oggi

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 marzo 2016 - 20:33

Il rallentamento dell'economia cinese e la discussa transizione verso un futuro di alta tecnologia, rischia di dividere il paese più di quanto non lo sia già oggi e di rendere incolmabile la differenza tra la realtà urbana e quella rurale.

Proprio per evitare questo divario, un gruppo di economisti ha sviluppato un progetto che dovrebbe preparare le nuove generazioni - che nascono nelle campagne - a vivere e lavorare domani in una Cina che ambisce a diventare sempre più moderna. Nostro reportage

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.