Navigation

Cile, gli studenti scendono in piazza

Le proteste messe a dura prova dalle forze dell'ordine

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 maggio 2015 - 13:19

Nella capitale Santiago e in altre città del Cile, le manifestazioni di migliaia di studenti e insegnanti per le riforme del sistema scolastico sono state represse duramente dalla polizia. Durante le manifestazioni, in un episodio non collegato però agli scontri, sono anche rimasti uccisi 2 giovani.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.