Navigation

Chiesti 26 anni di carcere per Schettino

tvsvizzera

Omicidio e lesioni colposi, Naufragio colposo e abbandono di incapaci doloso i reati ipotizzati

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 gennaio 2015 - 18:38

26 anni di prigione. È la richiesta di pena rivolta dalla procura al tribunale per Francesco Schettino. Per la precisione, la richiesta formulata dal pm. Maria Navarro al termine della requisitoria per il naufragio della Costa Concordia, che causò 32 morti all'isola del Giglio il 13 gennaio 2012, è di 26 anni più 3 mesi per omesse e false dichiarazioni all'autorità marittima.

tvsvizzera

L'accusa ha considerato il cumulo dei reati di omicidio e lesioni colposi (14 anni) di naufragio colposo (9 anni), abbandono doloso di incapaci e della nave (3 anni). Richieste, tra le pene accessorie, anche l'interdizione perpetua dai pubblici uffici e quella dalla professione per 5 anni e 6 mesi.

Navarro ha chiesto l'arresto immediato per Schettino per evitare «il pericolo di fuga nelle more del processo». Il pm, nella sua richiesta al tribunale, ha anche detto che Schettino dispone di una casa in Svizzera e che ha molte relazioni all'estero.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.