Navigation

Chernobyl 30 anni dopo

La ricorrenza celebrata oggi in Ucraina

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 aprile 2016 - 13:21

Esattamente 30 anni fa, l'incidente alla centrale nucleare di Chernobyl, nell'allora Unione Sovietica, causò non solo incalcolabili danni ecologici, ma rappresentò anche un'immensa tragedia umana. Ne furono toccate le popolazioni di Russia, Bielorussia e soprattutto Ucraina, che ospitava e ospita il reattore esploso.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.