Navigation

Chernobyl, un sarcofago per il reattore

Raggiungerà la sua collocazione definitiva il prossimo 29 novembre la struttura di cemento e acciaio che, a distanza di 30 anni dal più grande disastro nucleare della storia, coprirà i resti del reattore eploso

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 novembre 2016 - 14:28

A Chernobyl qualche giorno fa è iniziata la fase di spostamento dell'enorme struttura di metallo che coprirà il reattore esploso 30 anni fa.

Questo permetterà di bloccare le fughe radioattive per i prossimi 100 anni, ma i livelli di radioattività della zona contaminata, dove vivono ancora diverse famiglie, non cambieranno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.