Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Calais in rivolta: "il campo profughi va chiuso"

Gli abitanti della zona ritengono che i migranti siano responsabili dell'indebolimento dell'economia locale

Camionisti, commercianti e agricoltori lunedì mattina hanno bloccato l'autostrada A16 all'altezza della città nel nord della Francia, chiedendo la chiusura del campo profughi abusivo conosciuto come la "Giungla", dove si trovano attualmente 9'000 persone che vorrebbero attraversare la Manica per entrare nel Regno Unito.

×