Navigation

Bruxelles, decollato primo volo dopo attentati

Anche se le misure di sicurezza sono aumentate, i passeggeri temono per il futuro

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 aprile 2016 - 14:44

È decollato alle 13.42 il primo volo dall'aeroporto di Bruxelles dagli attentati del 22 marzo. L'aereo della Brussels Airlines è diretto a Faro, in Portogallo.

"Il sistema di sicurezza messo in piedi è perfetto per ora, ma per il futuro non si sa". Così una delle prime passeggere ad arrivare all'aeroporto di Bruxelles per il volo diretto a Faro, in Portogallo, alle 13.40 alla tv belga. "Mi sento sicura, ma la sensazione è strana", ha dichiarato un'altra signora prima di entrare a Zaventem, "cerchiamo di avere fiducia". La paura, spiegano, è che tra qualche mese, quando si sarà allentata la tensione e anche le misure di sicurezza, possa succedere di nuovo qualcosa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.