Navigation

Brexit, laburisti: sfiduciato Jeremy Corbyn

Il leader del Labour non ha più la fiducia del partito keystone

Intanto, i conservatori preparano la successione del premier Cameron, che martedì si è recato al Consiglio europeo a Bruxelles

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 giugno 2016 - 20:15

Il risultato della Brexit continua a scuotere il mondo politico britannico.

Incertezza e spaccature fra i conservatori. Non va meglio in casa laburista, dove martedì una larga maggioranza di deputati ha votato per la sfiducia al leader Jeremy Corbyn, accusato di distruggere il partito. Corbyn però si rifiuta di dare le dimissioni.

Intanto, i conservatori preparano la successione del Primo Ministro David Cameron, che si è recato a Bruxelles al Consiglio europeo, dove ha ancora una volta espresso la speranza che i negoziati siano condotti in modo costruttivo.

Mentre scriviamo, si sta tenendo una cena di lavoro con i capi di Stato e di Governo degli altri 27 paesi membri dell'Unione europea.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.