Navigation

Brasile al voto

I brasiliani chiamati per decidere governatori, deputati, senatori e il prossimo presidente del paese

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 ottobre 2014 - 14:39

Si sono aperte alle 8 locali (le 13 in Italia) le urne per le elezioni generali in Brasile e resteranno aperte fino alle 17 locali (le 22 in Italia) ed i risultati si conosceranno dopo alcune ore, grazie al voto elettronico.

Il Brasile va al voto oggi per scegliere il prossimo presidente del paese. La sfida è a tre: l'attuale presidente Dilma Roussef se la deve vedere con l'ambientalista Marina Silva e il conservatore Aecio Neves, in rimonta, secondo gli ultimi sondaggi.

Oltre al capo dello stato, si vota anche per eleggere i governatori dei 27 stati, 513 deputati nazionali, 1.069 deputati federali e 27 senatori (un terzo del Senato). Presidente e governatori sono eletti con voto maggioritario, deputati e senatori con il sistema proporzionale.

Imponente l'apparato di sicurezza schierato nelle città più violente. Sedici stati hanno imposto la "Lei Seca", il divieto assoluto di vendita di alcol durante la giornata elettorale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.