Navigation

Bataclan, un anno dopo

Il posto-simbolo dell'attacco islamista a Parigi riapre i battenti con un concerto di Sting

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 novembre 2016 - 14:34

È passato un anno da quel week-end in cui Parigi sprofondò nel più profondo terrore. Il 13 novembre 2015 il terrorismo islamista colpì - più volte - la capitale francese nei suoi spazi di vita quotidiana. E uno di quei posti-simbolo, il teatro del Bataclan - in cui si consumò una terribile mattanza - stasera riaprirà i battenti con un concerto di Sting. E naturalmente è una riapertura che significa molte, moltissime cose.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.