Navigation

Barcellona, 1.4 milioni in piazza per indipendenza

È stato anche l'inizio della campagna elettorale per le elezioni anticipate del 27 settembre

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 settembre 2015 - 21:16

I secessionisti catalani sono scesi in piazza venerdì: 1.4 milioni di persone hanno partecipato alla grande manifestazione indipendentista sulla Meridiana, in occasione della Diada, la festa nazionale catalana. Se un anno fa i catalani chiedevano di votare un referendum, ora i partiti secessionisti promettono di dichiarare l'indipendenza se dovessero ottenere la maggioranza in parlamento.

Il presidente uscente della Catalogna l'indipendentista Artur Mas, dopo la manifestazione della Diada, ha lanciato un appello allo stato spagnolo perché rinunci "all'orgoglio imperiale" e accetti di negoziare sul futuro della Catalogna.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.