Navigation

Baranzate: la Babele d'Italia

La cittadina alle porte di Milano è un laboratorio multietnico

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 settembre 2014 - 21:20

A Baranzate integrazione e convivenza sono parole d'ordine oramai da decenni. Nel comune lombardo l'immigrazione non è vista necessariamente come un disastro.

Vi sono un terzo di europei dell'Est, un terzo di africani, diversi asiatici e latinoamericani. Non mancano gli italiani. Ma come mai qui, alle porte di Milano decidono di vivere così tanti immigrati?

Scopritelo nel servizio della Tv Svizzera

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.