Navigation

Bangladesh, Isis rivendica attentato a Dacca

Lanciate diverse bombe artigianali sulla folla mentre erano in corso i preparativi per ricordare la morte dell'Imam Hussein, nipote del profeta Maometto

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 ottobre 2015 - 20:55

Lo Stato Islamico ha rivendicato un attentato che sabato mattina ha colpito un tempio sciita a Dacca, capitale del Bangladesh. Uomini non identificati, hanno lanciato delle bombe artigianali contro la folla: tre sono esplose, altre due sono state recuperate intatte. Nell'attacco è morta una persona, altre ottanta sono invece rimaste ferite.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.