Navigation

Baltimora, scontri e feriti dopo la morte di un afroamericano

Un nuovo caso di un afro-americano morto dopo essere stato arrestato dalla polizia ha scatenato violente proteste a Baltimora, nel Maryland

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 aprile 2015 - 20:21

Negli Stati Uniti si teme un'altra Ferguson. Un nuovo caso di un afro-americano morto dopo essere stato arrestato dalla polizia ha scatenato violente proteste a Baltimora, nel Maryland.

Scene di guerriglia urbana si sono verificate nel giorno dei funerali, con numerosi feriti e arresti. Le autorità hanno disposto il coprifuoco, mentre si riapre il dibattito sulla brutalità dell'operato delle forze dell'ordine.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.