Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Baghdad, strage nelle strade: 126 i morti

I feriti superano i 200

126 persone sono state uccise e oltre 200 ferite dalle bombe esplose in una via commerciale di Baghdad nella notte tra sabato e domenica. L'attentato, rivendicato dall'autoproclamato Stato islamico (IS), ha preso di mira la strada frequentata da famiglie che stavano facendo compere dopo il calar del sole in vista della fine del mese di Ramadan e ha sventrato diversi edifici.
Una mina è pure scoppiata verso mezzanotte in un mercato del quartiere sciita di al Chaan, provocando la morte di due persone.

Si tratta del più sanguinoso attacco nella capitale dell'Iraq dall'inizio dell'anno e giugne a una settimana dalla conquista di Falluja da parte delle forze irachene dalle mani dei militanti dell'IS.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×