Navigation

Azerbaigian, il ruolo della Confederazione

Il presidente azero Ilham Aliyev commenta il bombardamento in Nagorno-Karabakh. Keystone / Roman Ismayilov

Dalla sede di Ginevra, la compagnia petrolifera statale Socar gestisce 200 pompe di benzina in Svizzera.

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 ottobre 2023 - 12:56
tvsvizzera.it/tins con RSI

Un Paese autocratico e corrotto, nel quale la repressione di chi dissente e si oppone al regime può essere molto dura.  L'Azerbaigian si finanzia grazie ai miliardi provenienti dal settore del petrolio e del gas, che la compagnia petrolifera statale azera Socar gestisce da Ginevra.

Per Andreas Missbach, direttore dell'organizzazione non governativa Alliance Sud, la Svizzera deve finalmente agire. Retroscena e commenti nel servizio del Telegiornale della Radiotelevisione svizzera di lingua italiana RSI:

Contenuto esterno


Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?

Non è stato possibile registrare l'abbonamento. Si prega di riprovare.
Hai quasi finito… Dobbiamo verificare il tuo indirizzo e-mail. Per completare la sottoscrizione, apri il link indicato nell'e-mail che ti è appena stata inviata.

Scoprite ogni settimana i nostri servizi più interessanti.

Iscrivitevi ora per ricevere gratuitamente i nostri migliori articoli nella vostra casella di posta elettronica.

La dichiarazione della SRG sulla protezione dei dati fornisce ulteriori informazioni sul trattamento dei dati.