Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Autostrade, Milano e Brescia più vicine

Inaugurati i 62 chilometri della Brebemi, Renzi annuncia un piano da 43 miliardi per le infrastrutture

È stata inaugurata alla presenza di leader politici e amministratori la Brescia-Milano, 62 chilometri autostradali destinati a migliorare sensibilmente il traffico veicolare a est della metropoli lombarda. Alla cerimonia al Centro di manutenzione di controllo di di Fara Olivana ha partecipato, oltre al ministro dei Trasporti Maurizio Lupi, anche il presidente del Consiglio Matteo Renzi che ha annunciato per settembre un piano da 43 miliardi per le infrastrutture.

Lungo la Brebemi, ideata nel 1996 e costata 1,6 miliardi di euro senza contributi a carico dello Stato, transiteranno 35'000 veicoli al giorno, riducendo del 60 per cento il traffico pesante locale e soprattutto sgravando sensibilmente la congestionata A4 (che nel frattempo è stata allargata con la quarta corsia) a nord di Milano.

Non sono mancati però gli inconvenienti. In alcuni caselli funzionava solo il telepass e l'apertura effettiva dell'autostrada è stata posticipata di un'ora alle 16. Il presidente della Regione Roberto Maroni ha approfittato dell'occasione per invitatare il governo a sbloccare i 400 milioni di euro per un'altra importante opera viaria correlata alla Brebemi, la Pedemontana che sarà aperta solo parzialmente in vista di Expo 2015.

×