Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Austria, decine di migranti morti in un TIR

I corpi dei profughi, tra i 20 e i 50, sono stati rinvenuti all'interno di un camion abbandonato lungo la A4; sono probabilmente soffocati

I corpi senza vita di decine di migranti, fra i 20 e i 50, si sospetta di origine siriana, sono stati rinvenuti all'interno di un camion in Austria. La scoperta è avvenuta giovedì mattina. Le persone sarebbero morte soffocate e probabilmente il loro decesso risale a uno-due giorni fa.

Il mezzo, con targhe ungheresi ma appartenente a una azienda slovacca, era posteggiato nella corsia di emergenza lungo l'A4 nei dintorni di ParndorfLink esterno, una cinquantina di chilometri a est di Vienna e a una ventina di chilometri dal confine ungherese.

Alcuni lavoratori che si trovavano nelle vicinanze notata la presenza prolungata del veicolo pesante (fermo lì da diverse ore) hanno avvertito gli agenti che hanno fatto la macabra scoperta. Il conducente del mezzo non è stato ancora rintracciato.

Nel corso di una conferenza stampa la ministra dell'Interno Johanna Mikl-Leitner ha espresso il suo cordoglio affermando che "ora anche l'Austria conosce in tutta la loro odiosità i metodi abominevoli dei trafficanti mafiosi di uomini".

AlesS/Diem

QuestaLink esterno e altre notizie su www.rsi.ch/newsLink esterno.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×