Navigation

Aung San Suu Kyi vince le elezioni

In Myanmar la pacifista è attorno al 70%. Guiderà il paese.

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 novembre 2015 - 15:17

Aung San Suu Kyi ha battuto i militari alle elezioni in Myanmar. Stando ai primi risultati, il suo partito si è aggiudicato il 70% dei consensi. La premio Nobel per la pace, icona della non violenza, si è imposta in un' elezione già considerata storica. Il suo partito, la Lega Nazionale per la Democrazia dovrebbe essere in grado di governare il Paese.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.