Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Attentato in Mali, 5 morti

Attacco a un ristorante della capitale Bamako. Tra i feriti anche due militari svizzeri

Un attacco di matrice terroristica ha causato la morte di almeno cinque persone in un ristorante di Bamako, la capitale del Mali. Hanno perso la vita un francese, un belga, un altro europeo e due cittadini del Mali mentre tra i feriti ci sono due militari svizzeri. Uno dei feriti elvetici lavora come esperto presso l'agenzia dell'ONU incaricata dello sminamento (UNMAS). L'altro fa parte di una missione che garantisce la sicurezza degli stock di armi e munizioni.

"Il loro stato è stabile ma critico", ha indicato sabato il Dipartimento federale della difesa. I soldati elvetici sono coscienti e riescono a parlare, ha dichiarato il portavoce di SWISSINT.

"Si tratta di un attacco terroristico", ha affermato un agente di polizia, aggiungendo che tra i morti ci sono due cittadini locali. Alcuni testimoni hanno dichiarato di aver visto gente scappare e gridare "Dio è grande" in arabo.

Nel frattempo le forze dell'ordine hanno fermato due persone, che si trovano sotto interrogatorio.

×