Navigation

Assad apre cautamente a Trump

Cambieranno gli equilibri in Siria?

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 novembre 2016 - 13:21

Dopo l'elezione di Donald Trump, molti si chiedono come cambierà lo scenario medio-orientale. In questo senso si registra la prima reazione del presidente siriano Bashar al Assad, che apre cautamente la porta al presidente eletto degli Stati Uniti. La sua speranza è quella che gli USA smettano di sostenere i ribelli non estremisti per concentrarsi solo nella lotta a ISIS.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.