Navigation

Argentina, le sfide del nuovo presidente

Poche ore al ballottaggio tra Scioli e Macri per la successione di Cristina Kirchner; chi vince dovrà guidare il Paese in una delicata fase economica

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 novembre 2015 - 21:24

Domenica si vota in Argentina per scegliere il successore della presidente Cristina Fernandez de Kirchner. Il ballottaggio è tra il candidato del governo Daniel Scioli e il conservatore Mauricio Macri.

Il prossimo presidente, questo è certo, dovrà guidare il Paese in una delicata situazione economica, tra deficit discale e necessità di aprire il mercato e attrarre investimenti. Né Macri né Scioli, peraltro, avranno maggioranza piena in parlamento.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.