Navigation

Angela Merkel, dieci anni da cancelliera

Prima donna a rivestire la carica, ha imposto svolte storiche alla Germania; l'anniversario la coglie in un momento delicato del suo mandato

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 novembre 2015 - 22:54

Il 22 novembre di dieci anni fa i deputati del Bundestag elessero per la prima volta nella storia della Repubblica federale tedesca una donna e una cittadina cresciuta nella Germania comunista alla carica di cancelliera. Un decennio in cui l'ex pupilla di Helmut Kohl, come allora era soprannominata, ha imposto alcune svolte storiche alla Germania.

Angela Merkel è considerata la donna più potente al mondo. È prima di tutto immagine di stabilità e longevità politica: da quando è cancelliera, nell'Unione europea si sono avvicendati 98 capi di governo, tra i quali 6 in Grecia, 5 in Italia, 3 nel Regno Unito, tre anche i presidenti francesi.

L'anniversario la coglie però in un momento delicato della sua storia di leader, che smorza l'entusiasmo per i festeggiamenti. Nel video sopra, il ritratto e i momenti chiave dei suoi mandati. Di seguito, i contorni di quella che è una delle peggiori crisi della sua carriera politica.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.