Navigation

Aiuti alla Grecia, la Germania approva

Il Bundestag ha accolto l'estensione di quattro mesi decisa martedì dall'Ue; il ministro delle finanze Schäuble: importante tenere l'Europa unita

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 febbraio 2015 - 12:57

A grande maggioranza la camera bassa del parlamento tedesco ha dato il via libera all'estensione per quattro mesi del piano di aiuti per la Grecia deciso martedì dai ministri dell'Unione Europea.

A chiedere al Bundestag di approvare l'accordo con Atene è stato il ministro delle finanze tedesco Wolfgang Schäuble. Pur essendo uno degli esponenti politici europei più critici nei confronti del nuovo governo di Atene, rivolgendosi questa mattina ai deputati tedeschi, Schäuble ha fatto leva sull'importanza di tenere l'Europa unita.

Il Bundestag era l'unico parlamento in Europa chiamato a pronunciarsi sulla questione: 542 deputati hanno dato la loro approvazione. Soltanto 32 i contrari e 13 gli astenuti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.