Navigation

Aiuti, Aleppo aspetta ancora

Convogli umanitari bloccati

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 settembre 2016 - 13:24

A più di tre giorni dall'entrata in vigore della tregua, i quartieri ribelli di Aleppo aspettano ancora l'arrivo degli aiuti umanitari. La strada che porta alla città, principale fronte della guerra in Siria, non è ancora messa in sicurezza, denuncia l'ONU.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.