Navigation

Agente uccide afroamericano, scontri a Milwaukee

I manifestanti hanno incendiato anche una stazione di benzina, lasciata bruciare dai pompieri, che non sono intervenuti a causa dei colpi di pistola uditi nelle vicinanze

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 agosto 2016 - 14:39

Sono scoppiate nuove violente proteste dopo l'uccisione di un giovane da parte della polizia. E' successo a Milwaukee, nel Wisconsin, dove un 23enne armato e in fuga è stato colpito a morte da un agente 24enne.

Nelle strade sono scese almeno 200 persone, che hanno dato alle fiamme diverse auto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.