Navigation

Ad di Volkswagen: "Chiedo scusa"

Matthias Müller, numero uno dell'azienda di Wolfsburg, parla al Salone dell'automobile di Detroit

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 gennaio 2016 - 20:45

In occasione dell'apertura del Salone dell'auto di Detroit, l'amministratore delegato di Volkswagen, Matthias Müller afferma: "Sappiamo di aver deluso i nostri clienti e le autorità americane, chiedo scusa per quello che è andato storto. Siamo impegnati a fare le cose bene". Il gruppo tedesco ha inoltre promesso nuovi importanti investimenti nel mercato statunitense, un mercato chiave per l'azienda di Wolfsburg.

Nei prossimi giorni, mette in evidenza Müller, incontrerà le autorità americane. Herbert Diess, iresponsabile del marchio Volkswagen, è impegnato anche a lavorare su un piano per ridurre i costi. Una strategia in 12 punti per trasformare la cultura della società, tenendo sotto controllo le spese.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.