Navigation

200 anni di Argentina

Due secoli fa il paese sudamericano dichiarava la propria indipendenza da "despotico Re di Spagna e da qualsiasi dominazione straniera"

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 luglio 2016 - 20:34

L'Argentina festeggia oggi due secoli di vita: 200 anni fa infatti il paese dichiarava la propria indipendenza dalla monarchia Spagnola. I festeggiamenti sono in tono austero per la crisi economica. Le celebrazioni sono iniziate laddove tutto è cominciato, a Tucuman, teatro della dichiarazione di indipendenza delle Provincie unite del Sud dal "despotico Re di Spagna e da qualsiasi dominazione straniera". Il presidente Mauricio Macri ha riunito tutti i governatori e ha fatto appello all'unità di un paese oggi profondamente diviso.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.