Navigation

20 anni fa Srebrenica

Le forze serbe di Bosnia massacrarono più di 8mila uomini e adolescenti musulmani. Da allora sono state scoperte numerose fosse comuni

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 luglio 2015 - 20:27

A Srebrenica sono iniziate le commemorazioni del peggior massacro commesso dopo la Seconda Guerra mondiale. 20 anni fa le forze serbe di Bosnia massacrarono più di 8'000 uomini e adolescenti musulmani. Da allora sono state scoperte numerose fosse comuni, ma dare un'identità ai resti umani è un compito molto difficile. Reportage.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.