Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

170 persone ostaggio dei jihadisti a Bamako

Attaccato un albergo di lusso, uditi degli spari - 170 persone nelle mani di due assalitori

Uomini armati hanno attaccato l'hotel Radisson Blu di BamakoLink esterno questa mattina, venerdì. Lo hanno fatto al grido di "Allah è grande", secondo le forze di sicurezza, e anche il presidente Idriss Déby evoca una matrice islamica. Sono stati uditi degli spari ed è in corso una presa d'ostaggi. Nelle mani di due assalitori ci sarebbero 170 persone (140 ospiti e 30 dipendenti), secondo il gruppo che gestisce l'albergo di lusso, frequentato da una clientela straniera. Fra questi dei cittadini francesi. secondo quanto confermato da fonti della presidenza transalpina, ma anche cinesi. Sono stati liberati quelli in grado di recitare versetti del Corano. I terroristi sono arrivati a bordo di un veicolo verso le 7 del mattino e hanno ferito due guardie.

L'ambasciata statunitense nella capitale del Mali ha diramato un avvertimento, chiedendo ai cittadini americani, compreso lo staff della rappresentanza diplomatica, di mettersi al sicuro.

Dopo un colpo di Stato nel 2012, estremisti islamici avevano preso il controllo del nord del paese, provocando un intervento militare francese a inizio 2013. Scacciati dalle città, i militanti hanno comunque continuato a colpire, anche più a sud: in marzo proprio a Bamako cinque persone erano rimaste uccise in un attacco contro un ristorante.

RSI/NEWS/Link esternopon-AlesS/AFP/Reuters/ATS

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box