Navigation

"Questo è un segnale importante della solidarietà europea"

Merkel e il ministro delle finanze Schäuble hanno invitato il Bundestag ad approvare l'accordo votato lunedì

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 luglio 2015 - 20:23

Dibattito seguitissimo, questa mattina a Berlino, per il voto del Parlamento tedesco sull'accordo sulla Grecia.

I deputati devono ancora esprimersi, ma intanto i pesi massimi della coalizione, la cancelliera Angela Merkel e il ministro delle finanze Schäuble, hanno invitato ad approvare l'accordo votato ad inizio settimana.

"86 miliardi di euro, di questa somma stiamo parlando in aggiunta a quanto già è stato versato dai paesi creditori, e questo è un segnale importante della solidarietà europea. [...] I vantaggi dell'accordo di lunedì superano gli svantaggi".

La coalizione conservatori/socialdemocratici può contare su una schiacciante maggioranza di 504 seggi su 631, e anche se una cinquantina di deputati della CDU le hanno voltato le spalle, l'accordo con la Grecia dovrebbe poter contare su un solido sostegno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.