Navigation

"Non cedere all'odio e alla paura"

L'ultimo discorso sullo Stato dell'Unione davanti al Congresso Barak Obama ha lanciato un messaggio di speranza di fronte ai cambiamenti

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 gennaio 2016 - 20:30

Nell'ottavo e ultimo discorso sullo Stato dell'Unione, che ha tenuto ieri sera, Barack Obama ha puntato sulla fiducia e sull'ottimismo e ha esortato gli statunitensi a non cedere all'odio e alla paura nei confronti dei musulmani. Davanti al Congresso riunito in sessione congiunta, il presidente statunitense ha voluto insomma lanciare un messaggio di speranza di fronte ai cambiamenti che stanno attraversando il mondo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.