Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

"La Nato è pronta a difendere tutti gli alleati, Turchia compresa"

Riuniti a Bruxelles i ministri della difesa dei paesi NATO. I temi: Afghanistan, Ucraina e Siria

A Bruxelles si sono riuniti i Ministri della Difesa dei paesi NATO: Afghanistan, Ucraina e naturalmente Siria i temi sul tavolo. Ed è in particolare l'intervento russo nel conflitto siriano a tenere banco: l'offensiva di Mosca, ha detto il Segretario Generale Stoltenberg, non è costruttiva.

"La Russia in Siria non mira all'Isis ma interviene solo a sostegno del regime" e ancora "La Nato è pronta a difendere tutti gli alleati, compresa la Turchia, dispiegandovi se necessario delle forze".

Sono le prime dichiarazioni del Segretario Generale dell'Alleanza Atlantica Jens Stoltenberg in apertura dell'incontro.

Stoltenberg ha espresso preoccupazione per la piega che il conflitto sta prendendo dopo l'intervento di Mosca e, soprattutto, dopo lo sconfinamento in territorio turco di aerei da guerra russi. Intanto, il regime siriano per bocca del capo di stato maggiore dice che una vasta offensiva contro i terroristi è stata lanciata dopo che gli attacchi aerei russi hanno ridotto le capacità di combattimento di questi stessi gruppi.

×