Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

"L'Ungheria umilia i rifugiati"

Le condizioni nelle quali vivono gli ultimi profughi riusciti ad entrare nel paese magiaro, prima della chiusura delle frontiere è precario. Così l'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati

L'Unhcr, l'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, manifesta preoccupazione per la gestione dell'emergenza profughi in Ungheria già da maggio, sostenendo che il governo magiaro utilizzi modalità umilianti per le migliaia di persone in fuga dalle guerre e dalla povertà.

Incontriamo Montserrat Feixas Vihe, rappresentante territoriale per l'Europa Centrale dell'Unhcr, durante la preparazione degli ennesimi pullman per rifugiati.

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×