Navigation

È scontro tra Berlino e Atene

La Germania preannuncia la sua opposizione alla proroga del piano di aiuti alla Grecia, domani deciderà l'Eurogruppo

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 febbraio 2015 - 20:55

La Germania ha già annunciato, alla vigilia dell'Eurogruppo, la sua contrarietà alla richiesta di proroga di 6 mesi del piano di aiuti alla Grecia. La decisione sarà presa venerdì dai ministri delle Finanze, ma non tutti concordano con la posizione di Berlino. La Commissione europea ritiene ragionevole il compromesso contenuto nella lettera inviata da Atene e giunta oggi a Bruxelles.

Nello scritto figurano le ultime proposte del premier greco Tsipras, che ha ammorbidito le sue pretese e ha ribadito la sua disponibilità a portare avanti le riforme e l'equilibrio dei conti pubblici, in cambio del finanziamento-ponte. La risposta dell'UE giungerà nel pomeriggio di domani.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.