Spettacolo multimediale La genesi del Giudizio universale

L’arte incontra lo spettacolo. Un viaggio straordinario che permette allo spettatore di immergersi completamente nelle meraviglie della Cappella Sistina, scoprirne la storia e i segreti e vivere un’esperienza senza precedenti, grazie all’innovativa modalità di fruizione. Il tutto all'Auditorium Conciliazione di Roma.


Realizzato con la consulenza scientifica dei Musei Vaticani, “Giudizio Universale. Michelangelo and the secrets of the Sistine Chapel” è uno spettacolo che mette in connessione il fascino e la bellezza delle più grandi opere d’arte con i codici emozionali e coinvolgenti dello spettacolo. Come pubblicizza l'Auditorium sul proprio portale internet, le proiezioni immersive a 270°, performer dal vivo, musiche originali di grande impatto e spettacolari effetti scenici restituiscono la potenza del capolavoro di Michelangelo.

Lo spettacolo è ideato da Marco Balich, già creatore dell’Albero della Vita a Expo Milano, nonché di oltre 20 Cerimonie Olimpiche (tra le quali Rio 2016, Sochi 2014, Torino 2006). Il tema musicale principale, composto da Sting, ci accompagnerà in un’esperienza emotiva, estetica e spirituale da non perdere.

Ora la novità: chi assiste allo spettacolo ha anche un accesso serale alla Cappella Sistina, ma questa volta a quella vera per ammirare dal vivo il capolavoro di Michelangelo.

Parole chiave