Navigation

Silvio Berlusconi sta bene dopo l'intervento al cuore

Convalescenza in diretta Tv, malgrado il numero di troupe non sia più quello di un tempo. L'ex premier ha passato la prima notte senza problemi

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 giugno 2016 - 21:26

È terminato, oggi, martedì, poco dopo le 12.30 all'ospedale San Raffaele di Milano, l'intervento di sostituzione della valvola aortica all'ex premier italiano Silvio Berlusconi. Lo ha appreso l'agenzia di stampa italiana Ansa da fonti non ufficiali dall'interno del nosocomio.

In sala operatoria non ci sarebbero state complicazioni. L'ex premier verrà trasferito in terapia intensiva del reparto di cardiochirurgia. Vi rimarrà per le prossime 48 ore. Per l'ex cavaliere sono previste una settimana di degenza ospedaliera e un mese di riabilitazione.

L'operazione all'ex cavaliere era iniziata, come da programma alle 8. Come previsto dai medici che hanno in cura Berlusconi, l'operazione è durata poco più di 4 ore.

ATS/ANSA/Swing

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.