Navigation

Scontro frontale in Valtellina: sei morti

Un uomo di 52 anni e cinque altre persone tra i 20 e i 42 anni sono morti in uno scontro frontale avvenuto domenica notte tra la strada provinciale Valeriana e l'innesto della statale 38 variante di Morbegno, in provincia di Sondrio.

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 dicembre 2018 - 10:42
tvsvizzera.it/fra con RSI
Contenuto esterno


Lo scontro frontale è accaduto lungo la Statale 38 dello Stelvio, in Valtellina, in territorio di Cercino: hanno perso la vita i cinque occupanti di una Fiat Panda di cui quattro residenti a Tirano (Sondrio) e uno a Bologna e il conducente della Fiat 500X, quest'ultimo residente a Como. 

Le sei vittime erano di età compresa fra i 20 e i 52 anni. Lo scontro frontale è avvenuto all'altezza dello svincolo dove la strada passa da doppia corsia per senso di marcia acorsia unica, appena prima del nuovo tratto da poco inaugurato della variante di Morbegno: una delle due vetture (ancora non è chiaro quale) ha effettuato l'accesso dello svincolo in contromano. 

Il violento impatto ha causato l'incendio della Fiat500 X a bordo della quale c'era il solo conducente, un 52enne di Como, estratto dall'abitacolo morto dai Vigili del fuoco. Morti sul colpo anche tutti i cinque occupanti dell'altra vettura, come detto una Fiat Panda.


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.